venerdì 3 giugno 2005

Il lego del mondo

Ogni tanto mi vien voglia di trattare il mondo come un lego (elle minuscola, ormai non è più un nome proprio, come aspirina): prenderlo, smontarlo e rimontarlo con gli stessi pezzi in posizioni diverse, per vedere se è proprio il migliore dei mondi possibili.