domenica 5 febbraio 2006

Il pretesto dell'intelligenza

L'uomo (nel senso di genere umano) ama dire di sè stesso che si distingue dagli altri esseri viventi per l'intelligenza. E allora perché risolve poi le sue contese sempre con la forza, sia essa quella fisica, del potere o del denaro?